La Npc condanna in maniera assoluta il clima che si sta cercando di creare intorno alla nostra società, un clima che rischia di destabilizzare e spaccare una comunità che in questo particolarissimo momento proprio non ne avrebbe bisogno. Non capiamo il senso di tutto questo, forse a qualcuno fa comodo così.

Polemiche, notizie distorte e incomplete, diffuse da alcuni organi di stampa e testate online e che si basano sul sentito dire creano un ambiente non salutare per coloro che lavorano quotidianamente nel nostro progetto e fanno male anche a tutti i tifosi reatini e agli amanti di questo sport.

Accettiamo le critiche, come abbiamo sempre fatto ma vorremmo che le stesse fossero basate su dati oggettivi e notizie veritiere.

Premesso doverosamente quanto sopra, la Npc Rieti Pallacanestro comunica che il PalaSojourner sarà fruibile da parte di tutti coloro che ne hanno fatto e ne faranno richiesta nel rispetto della normativa, con tariffe, modalità e termini che saranno comunicati direttamente agli interessati nelle sedi e con le modalità opportune.

Salvo che per motivi legati alla sicurezza ed all’ordine pubblico, da concordare esclusivamente con gli Enti preposti, l’accesso degli spettatori e delle tifoserie organizzate all’impianto non ha vincoli, lasciando a queste ultime facoltà di organizzarsi liberamente tra di loro per una pacifica convivenza.